lunedì 20 febbraio | 19:02
pubblicato il 01/ott/2014 15:10

Farinetti: a Montezemolo affiderei la guida del "Made in Italy"

E' un manager "molto stimato all'estero"

Farinetti: a Montezemolo affiderei la guida del "Made in Italy"

Roma, 1 ott. (askanews) - Luca Cordero di Montezemolo è l'uomo giusto per rilanciare il Made in Italy e il turismo italiano. E' la convinzione di Oscar Farinetti, patron di Eataly, che in un'intervista a "Mix 24", condotto da Giovanni Minoli su Radio 24, ha sottolineato che sarebbe un'ottima scelta affidare il Made in Italy a Montezemolo, manager "molto stimato all'estero"

"Dobbiamo far diventare più facile far visitare il nostro paese. Perché è complicato. È più facile andare alle Canarie che in Sicilia. Dobbiamo mettere gli uomini migliori che abbiamo e metterli all'accoglienza. Secondo - ha affermato Farinetti - me dobbiamo mettere un grande capo al turismo del Made in Italy, un dirigente, eh?! I ministri sono ottimi… posso fare un nome? Abbiamo Luca di Montezemolo, che sta per andare a spasso, secondo me non è male, è molto stimato all'estero, secondo me è una grande bella immagine per noi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia