lunedì 05 dicembre | 02:08
pubblicato il 09/gen/2013 13:41

Famiglie: Bonanni, riforma fiscale ineludibile, stiamo morendo di tasse

(ASCA) - Roma, 9 gen - ''L'economia italiana sta morendo di troppe tasse. E' un dato ormai sotto gli occhi di tutti gli osservatori nazionali ed internazionali. Gli schieramenti politici che si stanno confrontando in queste elezioni politiche devono rispondere in primo luogo su come intendono affrontare il tema della pressione fiscale giunta a livelli ormai insostenibili, anche per l'effetto combinato delle addizionali regionali e locali''. Lo sostiene in una nota il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, commentando i dati di oggi sul calo dei consumi e l' innalzamento della pressione fiscale. ''Per alzare i salari e sostenere i consumi c'e' solo una strada: occorre una riforma fiscale organica e strutturale, da finanziare anche attraverso una piu' efficace azione di contrasto all'evasione e all'elusione fiscale. Un fisco piu' leggero sul lavoro e sugli investimenti e' lo strumento per rilanciare lo sviluppo e redistribuire equamente la ricchezza nel nostro paese''. Questo, prosegue Bonanni, ''e' quello che la Cisl chiedera' al futuro Governo e Parlamento, pur mantenendo gli obiettivi di rientro del debito pubblico. E' stato un errore politico del Parlamento non voler abbassare le aliquote dell'Irpef, come aveva proposto invece il Governo, per i lavoratori dipendenti e i pensionati''. Ecco perche' la Cisl, conclude il leader sindacale, durante questa campagna elettorale, ''incalzera' tutti i partiti sul tema della ineludibilita' della riforma fiscale, rivedendo anche la tassazione sulla prima casa, soprattutto per le famiglie meno abbienti, e potenziando le detrazioni sul lavoro dipendente, al livello delle quali vanno allineate quelle sui redditi da pensione. Occorre introdurre anche un efficace contrasto di interessi fra acquirente e venditore per consentire l'emersione del fatturato occultato, consentendo ai contribuenti di portare o in deduzione o in detrazione alcune spese sostenute a cominciare da quelle dei servizi professionali''. com-fch/rf/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari