lunedì 23 gennaio | 08:01
pubblicato il 15/set/2014 14:10

Famiglia Heineken risponde "nein" a avances del gruppo SabMiller

Marchio olandese restera' indipendente (ASCA) - Roma, 15 set 2014 - Heineken ha respinto al mittente le proposte di acquisizione avanzate dalla multinazionale britannico-sudafricana SabMiller. Con un comunicato, la casa olandese ha fatto sapere di ritenere l'operazione "irrealizzabile". Il tutto all'indomani delle indiscrezioni sull'offerta, il cui ammontare non e' stato rivelato. "La famiglia Heineken - si legge - ha informato SabMiller della sua intenzione di proteggere l'eredita' e l'identita' di Heineken in quanto compagnia indipendente".

L'approccio quindi no sembra aver sortito gli effetti sperati.

Peraltro secondo alcune ricostruzioni la manovra rappresentava solo un tentativo di SabMiller di mettersi al riparo dallo scenario di finire essa stessa nel mirino di una offerta ostile da parte del gigante rivale belga InBev. Operazione che creerebbe il nuovo colosso globale del comparto.

Voz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4