lunedì 20 febbraio | 08:10
pubblicato il 07/ago/2014 18:43

Falck Renewables, utile netto semestre in calo a 5,7 mln

Cala indebitamento, confermata guidance Ebitda 2014 a 130-135 mln (ASCA) - Milano, 7 ago 2014 - Falck Renewables ha chiuso il primo semestre 2014 con un utile netto di 5,7 milioni, in netto calo rispetto a 19,2 milioni di euro al 30 giugno 2013. I ricavi sono scesi a 127,2 milioni rispetto a 142 milioni del primo semestre 2013, mentre l'Ebitda e' calato a 72,1 milioni rispetto agli 88,5 milioni del primo semestre 2013. L'indebitamento finanziario netto, senza il fair value dei derivati, e' migliorato a 531,2 milioni rispetto ai 673,7 milioni di fine 2013, principalmente grazie alla cessione delle minoranze negli impianti Uk.

I conti del semestre, spiega un comunicato, hanno risentito di un "andamento sfavorevole della ventosita' sia in termini assoluti sia rispetto all'analogo periodo dell'anno precedente"; del "calo dei prezzi medi dell'energia nei mercati europei" e di "penalizzanti modifiche normative intervenute, i cui effetti sono peraltro in linea con le attese e le previsioni del gruppo"; della "fermata dell'impianto Wte di Trezzo sull'Adda per un guasto all'alternatore la cui risoluzione e' prevista per il mese di settembre".

Il gruppo ha confermato la guidance di un Ebitda relativo al 2014 pari a 130-135 milioni di euro.

Red-Bos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia