domenica 22 gennaio | 09:54
pubblicato il 28/apr/2016 10:43

Facebook stupisce ancora: utili su del 52% e titolo vola in borsa

Il colosso pubblica i conti del primo trimestre 2016

Facebook stupisce ancora: utili su del 52% e titolo vola in borsa

New York, 28 apr. (askanews) - Facebook stupisce e nel primo trimestre dell'anno batte le attese degli analisti con il titolo vola nel dopo mercato a Wall Street con rialzi di oltre il 9%. Nel trimestre finito lo scorso 31 marzo gli utili sono stati di 1,51 miliardi di dollari, 52 centesimi ad azione, il triplo rispetto ai 512 milioni di dollari, o 18 centesimi ad azione, dello stesso periodo dell'anno precedente. Al netto di spese straordinarie gli utili per azione sono stati di 77 centesimi, sopra le attese degli analisti che scommettevano su 63 centesimi e meglio dell'anno precedente quando si erano fermate a 42 centesimi.

Facendo riferimento ai ricavi, il gruppo guidato da Mark Zuckerberg nel primo trimestre dell'anno ha registrato 5,38 miliardi di dollari, al di sopra dei 5,26 miliardi di dollari attesi dal mercato. Nello stesso trimestre del 2015 aveva raggiunto quota 3,54 miliardi di dollari, con una crescita del 52%. Bene anche i numeri degli utenti: nel trimestre circa 1,65 miliardi di persone hanno aperto il social network almeno una volta al mese, rispetto agli 1,59 miliardi del trimestre precedente. Negli ultimi due anni la maggior parte dei nuovi iscritti è arrivato dall'Asia, dall'Africa e dal Sudamerica. Circa due terzi degli utenti si trovano fuori dagli Stati Uniti, dall'Europa e dal Canada.

Facebook continua a essere insieme a Google il principale polo d'attrazione per la pubblicità online. Nel 2016 dovrebbe controllare il 12% del mercato mondiale che in tutto ha un valore di 186,81 miliardi di dollari, facendo riferimento ai dati diffusi da eMarketer. Il numero è in crescita rispetto al 10,7% del 2015, quando Google ha raggiunto il 31% del totale. Infine il risultato di Facebook porta un po' di ottimismo nel settore tecnologico che dopo i risultati poco brillanti di Google, Apple e Twitter aveva bisogno di un po' di ossigeno. Nel 2015 le azioni di Facebook hanno guadagnato il 33%. Ieri, prima dei conti arrivati a mercati chiusi, il titolo ha Wall Street ha chiuso in rialzo dello 0,12% a quota 108,89 dollari ad azione.

Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4