domenica 04 dicembre | 01:15
pubblicato il 28/apr/2016 10:43

Facebook stupisce ancora: utili su del 52% e titolo vola in borsa

Il colosso pubblica i conti del primo trimestre 2016

Facebook stupisce ancora: utili su del 52% e titolo vola in borsa

New York, 28 apr. (askanews) - Facebook stupisce e nel primo trimestre dell'anno batte le attese degli analisti con il titolo vola nel dopo mercato a Wall Street con rialzi di oltre il 9%. Nel trimestre finito lo scorso 31 marzo gli utili sono stati di 1,51 miliardi di dollari, 52 centesimi ad azione, il triplo rispetto ai 512 milioni di dollari, o 18 centesimi ad azione, dello stesso periodo dell'anno precedente. Al netto di spese straordinarie gli utili per azione sono stati di 77 centesimi, sopra le attese degli analisti che scommettevano su 63 centesimi e meglio dell'anno precedente quando si erano fermate a 42 centesimi.

Facendo riferimento ai ricavi, il gruppo guidato da Mark Zuckerberg nel primo trimestre dell'anno ha registrato 5,38 miliardi di dollari, al di sopra dei 5,26 miliardi di dollari attesi dal mercato. Nello stesso trimestre del 2015 aveva raggiunto quota 3,54 miliardi di dollari, con una crescita del 52%. Bene anche i numeri degli utenti: nel trimestre circa 1,65 miliardi di persone hanno aperto il social network almeno una volta al mese, rispetto agli 1,59 miliardi del trimestre precedente. Negli ultimi due anni la maggior parte dei nuovi iscritti è arrivato dall'Asia, dall'Africa e dal Sudamerica. Circa due terzi degli utenti si trovano fuori dagli Stati Uniti, dall'Europa e dal Canada.

Facebook continua a essere insieme a Google il principale polo d'attrazione per la pubblicità online. Nel 2016 dovrebbe controllare il 12% del mercato mondiale che in tutto ha un valore di 186,81 miliardi di dollari, facendo riferimento ai dati diffusi da eMarketer. Il numero è in crescita rispetto al 10,7% del 2015, quando Google ha raggiunto il 31% del totale. Infine il risultato di Facebook porta un po' di ottimismo nel settore tecnologico che dopo i risultati poco brillanti di Google, Apple e Twitter aveva bisogno di un po' di ossigeno. Nel 2015 le azioni di Facebook hanno guadagnato il 33%. Ieri, prima dei conti arrivati a mercati chiusi, il titolo ha Wall Street ha chiuso in rialzo dello 0,12% a quota 108,89 dollari ad azione.

Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari