martedì 21 febbraio | 17:43
pubblicato il 06/set/2013 13:07

Export: Cia, in Cina +65% per l'alimentare fresco Made in Italy

Export: Cia, in Cina +65% per l'alimentare fresco Made in Italy

(ASCA) - Roma, 6 set - L'agroalimentare Made in Italy crea nuove opportunita' oltreoceano, con prodotti come vino e pasta che continuano a scalare posizioni attestandosi ai primi posti dell'export mondiale. Solo nella prima meta' dell'anno, infatti, le esportazioni extra-Ue sono cresciute dell'11,6% per i prodotti alimentari e del 15,6% per quelli agricoli. Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori, in merito ai dati diffusi oggi dall'Istat.

Un risultato che e' trascinato dalle performance in Asia e in America - spiega la Cia - dove la domanda di prodotti italiani cresce a ritmo sostenuto anno dopo anno. Soprattutto in Cina il ''made in Italy'' registra aumenti da record: tra gennaio e maggio 2013 l'export di vino, pasta, olio e formaggi e' aumentato del 22,9%; quello dei prodotti freschi dell'agricoltura addirittura del 65,3%.

A portare avanti il tricolore nel mondo c'e' innanzitutto il vino, le cui vendite all'estero sfioreranno quota 5 miliardi a fine anno. D'altra parte, solo in Russia nei primi quattro mesi del 2013 -ricorda la Cia- l'export delle nostre bottiglie ha fatto un balzo storico a +338%. Ma anche pasta e ortofrutta vanno a gonfie vele sui mercati al di fuori dell'Ue. Per esempio, nella prima parte dell'anno le vendite di spaghetti, rigatoni, tagliatelle e tortellini sono cresciute del 61 per cento negli Stati Uniti e del 127% sempre in Russia -aggiunge la Cia-. Quanto all'export di frutta e verdura, che gia' vale circa 4 miliardi di euro, ha ancora un enorme margine di crescita da 'sfruttare', visto che la domanda mondiale, sostenuta proprio dai paesi Bric, e' passata da 70 a 170 miliardi di dollari in pochi anni.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia