giovedì 08 dicembre | 13:34
pubblicato il 13/apr/2015 11:41

Expo, Ue lancia consultazione online su scienza e alimentazione

Accessibile fino al primo settembre, i risultati il 15 ottobre

Expo, Ue lancia consultazione online su scienza e alimentazione

Roma, 13 apr. (askanews) - La Commissione europea ha annunciato il lancio di una consultazione online sul ruolo che scienza e innovazione possono avere per aiutare l'Ue a garantire cibo sano, nutriente, sufficiente e sostenibile a livello mondiale. Una iniziativa legata al tema al centro dell'esposizione universale di quest'anno, l'Expo Milano 2015: "Nutrire il pianeta, energia per la vita".

Il documento di discussione, recita un comunicato, è stato presentato oggi a Bruxelles da Tibor Navracsics, commissario per Istruzione, cultura, giovani e sport, e da Franz Fischler, presidente del comitato direttivo del programma scientifico dell'Ue per Expo 2015.

La consultazione è accessibile online fino al primo settembre, data entro la quale tutti i soggetti interessati potranno far pervenire il loro contributo. Il sistema è già attivo, al momento solo (https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/Expo2015-Research).

I risultati della consultazione saranno pubblicati il 15 ottobre, alla vigilia della Giornata mondiale dell'alimentazione e contribuiranno a definire l'eredità dell'U3 per Expo 2015. Integreranno il programma scientifico del padiglione Ue a Expo 2015, che vedrà riuniti esperti e responsabili politici di tutto il mondo.

 "Nell'affrontare le sfide legate alla sicurezza alimentare e nutrizionale e alla sostenibilità il ruolo dell'Unione europea è centrale - ha affermato l'eurocommissario Navracsics -. Expo 2015 è per noi una grande opportunità, una vetrina per illustrare ciò che l'Ue sta già realizzando nel settore. Mi auguro serva anche a rivitalizzare il nostro impegno e a promuovere una maggiore collaborazione internazionale".

"Desidero esprimere il mio profondo apprezzamento per il lavoro del Centro comune di ricerca e sarò lieto di collaborare su questi temi con i miei colleghi, in particolare con i Commissari responsabili per l'Agricoltura, la Salute, la Ricerca, l'Ambiente e lo Sviluppo".

Secondo Franz Fischler "scienza e innovazione sono fondamentali per garantire a tutti l'accesso a cibo sano e nutriente, prodotto in modo sostenibile. Ci siamo impegnati a fondo per garantire una dimensione scientifica forte di Expo 2015. Mi auguro che la consultazione e il documento di discussione possano orientare il dibattito a livello globale".

La consultazione sarà la base del dibattito su un futuro programma di ricerca che sia in grado di contribuire ad
affrontare le sfide globali della sicurezza alimentare e nutrizionale.

Particolare attenzione sarà rivolta a quegli ambiti in cui le attività di ricerca dell'Ue possono incidere di più: ad esempio come migliorare la salute pubblica attraverso l'alimentazione, come incrementare la sicurezza e la qualità degli alimenti, come ridurre le perdite e gli sprechi alimentari, come rendere più sostenibile lo sviluppo rurale, come aumentare le rese in agricoltura mediante un'intensificazione sostenibile e infine come migliorare la comprensione dei mercati alimentari e accrescere l'accesso della popolazione al cibo in tutto il mondo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
L.Bilancio
L.Bilancio: via libera definitivo alla manovra con 166 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni