sabato 03 dicembre | 08:26
pubblicato il 16/lug/2013 18:59

Expo: Giovannini, parti sociali troveranno un accordo

(ASCA) - Roma, 16 lug - ''Sono convinto che ce la faranno a trovare un accordo.'' Lo afferma il ministro del lavoro Enrico Giovannini intervistato a Focus economia su Radio 24 riferendosi all'apertura del tavolo con le parti sociali, per discutere dell'utilizzo di contratti a termine, piu' flessibili per l'Expo. ''Nonostante nei giorni scorsi le parti datoriali avessero proposto delle scorciatoie su un tipo particolare di contratto, quello a termine, oggi erano tutti d'accordo nel sostenere che per l'Expo servono diversi contratti e quindi la complessita' di quest'articolata serie di strumenti non puo' essere ridotta a una norma di legge. Se - continua il ministro - entro il 15 settembre non ci sara' questo accordo, il Governo e il parlamento allora interverranno direttamente nell'ambito, probabilmente, di un decreto che riguardera' tutte le attivita' dell'Expo''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari