mercoledì 18 gennaio | 02:44
pubblicato il 12/lug/2013 16:22

Expo: Bonanni, Letta ci convochi su contratti. Evitare polveroni

(ASCA) - Roma, 12 lug - ''Occorre evitare il riproporsi di polveroni mediatici e di discussioni ideologiche sui temi del lavoro. Per questo chiediamo al Presidente del Consiglio, Letta, di convocare subito le parti sociali per fare chiarezza su questa questione dell'Expo e dei contratti a termine''. Lo sostiene il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni in una nota. ''C'e' il tentativo perenne di far diventare il mercato del lavoro il terreno di contese ideologiche che non portano alcun risultato ai lavoratori e soprattutto ai giovani - aggiunge Bonanni -. In questi anni se ci sono stati cambiamenti positivi sulle materie del lavoro, questo lo si deve agli accordi tra le parti sociali e non certamente alle norme di legge spesso farraginose, confuse e fonte di divisioni. Non si capisce perche' la politica vuole sempre sostituirsi a imprese e sindacati. Questo e' un fatto davvero fastidioso oltre che dannoso. Il Parlamento farebbe bene ad occuparsi delle necessarie riforme istituzionali, a partire da quella elettorale, rimettendo in ordine i fattori che ostacolano lo sviluppo come le tasse troppo alte, i costi dell' energia, le infrastrutture, i trasporti, lo smaltimento dei rifiuti''.

''Sulla questione dell'Expo, abbiamo chiesto nei giorni scorsi al Presidente del Consiglio, Letta di farci conoscere l'opinione del Governo, ma lasciando alle parti sociali di trovare, in un lasso di tempo definito, gli accordi piu' adeguati per sostenere una manifestazione importante come l'Expo - prosegue Bonanni -. La Cisl ancora una volta dira' la sua e sosterra' una ipotesi capace di far diventare la flessibilita' una occasione importante sia per remunerare bene e tutelare contrattualmente i giovani, sia per sostenere lo sforzo competitivo delle imprese. Dobbiamo evitare la crescita del lavoro irregolare o forme di concorrenza sleale, che emergono proprio quando manca una regolazione positiva delle flessibilita'''. com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa