mercoledì 07 dicembre | 19:44
pubblicato il 05/set/2013 14:49

Expo 2015: Ugl, oggi con Giovannini registrata battuta d'arresto

(ASCA) - Roma, 5 set - ''Oggi abbiamo registrato una battuta d'arresto nel confronto sull'Expo 2015. Siamo in attesa infatti di capire quante risorse il governo intenda mettere in campo per definire lo strumento contrattuale piu' adatto ad equilibrare tutela dei lavoratori ed esigenze delle imprese''. Lo dichiarano in una nota il segretario confederale dell'Ugl, Paolo Varesi, e il segretario nazionale dell'Ugl Terziario, Giancarlo Bergamo, al termine del confronto con il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Enrico Giovannini, aggiungendo che ''finora su alcuni temi abbiamo trovato un punto comune, utile al prosieguo della discussione, come la necessita' di un aumento del saldo occupazionale e di un alleggerimento della pressione fiscale, ma ci sono ancora tanti altri aspetti in fase di definizione e di approfondimento che dipendono strettamente dal quadro di risorse disponibili''. ''E' nostra intenzione - concludono i sindacalisti - fare la nostra parte per far fruttare al massimo questa occasione, puntando pero' su strumenti che, anche a fronte della maggiore richiesta di flessibilita' delle aziende, portino ai lavoratori maggiori vantaggi, non solo in termini economici''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni