lunedì 16 gennaio | 11:56
pubblicato il 12/mag/2014 17:30

Expo 2015: Sala, prevediamo non meno di 20 milioni di visitatori

Expo 2015: Sala, prevediamo non meno di 20 milioni di visitatori

(ASCA) - Roma, 12 mag 2014 - Expo 2015 sara' visitata da non meno di 20 milioni di persone. La previsione e' del commissario unico di governo per Expo 2015, Giuseppe Sala ascoltato in audizione dalla Commissione parlamentare Antimafia.

Sala ha spiegato che si trattera', all'incirca, di 12 milioni di persone provenienti dal nostro paese e 8 dall'estero. Questo mentre gli ingressi arriveranno addirittura a 24 milioni contando colori i quali vorranno entrare all'Expo piu' di una volta. Sempre per quanto riguarda il numero delle presenze, si calcola che queste ammonteranno a una media di 130 mila al giorno con picchi che sfioreranno 250 mila.

Prima dell'audizione lo stesso Sala, avvicinato dai giornalisti in merito alle recenti inchieste e agli arresti legati all'Expo, ha dichiarato, su uno dei gli arresti eccellenti, quello di Primo Greganti, di non averlo ''mai visto ne' sentito in vita mia''. gc/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Inflazione
Istat: Italia in deflazione nel 2016, non accadeva dal 1959
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Lifestyle
Superenalotto, sabato jackpot a 74,7 milioni di euro
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
Metro C, online il nuovo portale sull'opera con diretta sui lavori