sabato 10 dicembre | 21:54
pubblicato il 03/mar/2014 13:01

Expo 2015: Sala, possibile rinuncia Ucraina e altri paesi

(ASCA) - Milano, 3 mar 2014 - L'Ucraina e' uno di quei paesi che potrebbero rinunciare a partecipare all'Expo di Milano. A prospettarlo e' il commissario straordinario del governo per l'Expo, Giuseppe Sala, che ne ha parlato al termine della riunione con i ministri del governo Renzi per fare il punto sullo stato di avanzamento della macchina organizzativa dell'evento. ''Ci aspettiamo nuove adesioni ma ci aspettiamo anche che alcuni paesi lascino'', e' stata la premessa di Sala, pronto a precisare che in genere ''dalle adesioni al conto finale c'e' sempre una certa discrepanza''. Un discorso valido soprattutto per l'Expo di Milano dove non sono escluse rinunce da parte di paesi che hanno gia' confermato la loro adesione. E' il caso dell'Ucraina, ma anche dell'India, della Siria, del Mali e della Repubblica Centro Africana. ''E' molto probabile - ha detto Sala a questo proposito - che paesi del genere lascino nonostante abbiano confermato la loro partecipazione''. Percio', anche se finora sono 137 i paesi che hanno aderito all'Expo, ''il nostro successo - ha messo in chiaro Sala - sara' dato dall'aver superato quota 130 paesi e 60 padiglioni''.

fcz/rob/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina