venerdì 09 dicembre | 11:12
pubblicato il 06/mag/2014 18:01

Expo 2015: Regione Lombardia, governo versi quota Provincia

(ASCA) - Milano, 6 mag 2014 - Il governo deve versare la quota in capo alla provincia di Milano nel capitale di Expo 2015 spa.

A chiederlo e' Fabrizio Sala, sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia con delega all'Expo e all'internazionalizzazione delle imprese, che oggi ha partecipato alla riunione del cda di Expo 2015. ''Regione Lombardia ha votato a favore del Bilancio 2013 di Expo 2015, ma ha ottenuto che, entro 30 giorni, si convochi un'assemblea straordinaria degli azionisti, per definire il versamento dei contributi mancanti'', ha spiegato Sala che ha aggiunto: ''Il Governo ha annunciato che avrebbe versato i contributi per la Provincia di Milano: non l'ha fatto, lo deve fare. Altrimenti Regione Lombardia si muovera', per tutelare la propria partecipazione nella societa' Expo e, quindi, i cittadini lombardi. Apprezziamo il lavoro fatto dal commissario unico di Expo 2015, ma ora serve che tutti facciano la loro parte, come Regione Lombardia ha sempre fatto''.

com-fcz/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina