venerdì 24 febbraio | 02:27
pubblicato il 29/apr/2013 19:02

Expo 2015: Pisapia, parole Letta garanzia impegno del governo

(ASCA) - Milano, 29 apr - ''Le parole su Expo del Premier Enrico Letta sono la migliore garanzia del suo impegno per favorire il successo di un evento decisivo e strategico, come e' stato definito dallo stesso Letta, per l'intero Paese. Per questo lo ringrazio. La presenza a Milano di Enrico Letta nei prossimi giorni sara' l'occasione per ribadire insieme la volonta' di collaborazione tra le diverse istituzioni per la buona riuscita di Expo 2015''. Lo afferma il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia. ''Altrettanto positivo - aggiunge - e' stato il riferimento del Premier alla sobrieta' della politica e alla necessita' di un allentamento del Patto di Stabilita' interno che oggi mette i Comuni in una drammatica condizione di difficolta' di bilancio.

Un cambiamento delle regole in vigore permetterebbe ai Comuni, in questo momento di crisi, di poter effettuare sul territorio gli investimenti necessari per rilanciare l'economia e creare nuova occupazione''.

com-fcz/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech