martedì 06 dicembre | 18:56
pubblicato il 03/ott/2013 13:37

Expo 2015: Martina, bene svolta politica, Letta sempre piu' decisivo

(ASCA) - Milano, 3 ott - ''La svolta politica che c'e' stata in Parlamento e' certamente una buona notizia anche per Expo 2015. Il Governo, a partire dal Presidente del Consiglio che lo ha sottolineato anche ieri alle Camere, e' piu' che mai determinato a lavorare sull'obiettivo 2015 come vera occasione di rilancio per tutto il Paese''. Lo afferma in una nota Maurizio Martina, Sottosegretario all'Agricoltura per Expo 2015.

''Ora - aggiunge Martina - non c'e' un minuto da perdere: la nostra attivita', in collaborazione con tutti i soggetti istituzionali a partire da Comune e Regione, sara' ancora piu' forte e determinata. Il coordinamento fra Ministeri, enti locali, amministrazioni pubbliche centrali e periferiche verra' ulteriormente rafforzato nell'ottica del massimo coinvolgimento possibile. Perche' e' forte la consapevolezza che l'opportunita' di Expo sara' una delle chiavi di volta per l'Italia''.

com-fcz/cam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: verso una legge sull'enoturismo
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni