giovedì 08 dicembre | 22:11
pubblicato il 03/feb/2014 17:57

Expo 2015: Maroni, nessun ritardo su post-evento, Letta poco informato

(ASCA) - Milano, 3 feb 2014 - Sbaglia il premier Enrico Letta quando afferma che si registrano ritardi per il dopo-Expo. Ne e' convinto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni: ''Letta - ha detto il governatore lombardo nel corso di una conferenza stampa - e' poco informato su alcune cose.

Faccio riferimento alle sue dichiarazioni di ieri, quando ha detto che siamo in ritardo sul post-Expo. Non e' cosi', per quanto riguarda la Regione, abbiamo gia' definito il percorso, approvato il masterplan e la gara per il soggetto attuatore.

Tutti i padiglioni saranno smontati entro il 31 maggio 2016 ed entro il 30 giugno 2016, l'area sara' libera. Cioe', dal primo luglio 2016, il sito sara' a disposizione di chi dovra' attuare il masterplan e si potra' iniziare a lavorare''. Maroni ha chiarito che per quanto riguarda il Pirellone ''il calendario e' gia' predisposto. Poi, - ha messo in chiaro - per quello che riguarda le scelte che spettano al Comune di Milano, non sta a me definirle''.

fcz/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni