domenica 26 febbraio | 23:17
pubblicato il 03/feb/2014 17:57

Expo 2015: Maroni, nessun ritardo su post-evento, Letta poco informato

(ASCA) - Milano, 3 feb 2014 - Sbaglia il premier Enrico Letta quando afferma che si registrano ritardi per il dopo-Expo. Ne e' convinto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni: ''Letta - ha detto il governatore lombardo nel corso di una conferenza stampa - e' poco informato su alcune cose.

Faccio riferimento alle sue dichiarazioni di ieri, quando ha detto che siamo in ritardo sul post-Expo. Non e' cosi', per quanto riguarda la Regione, abbiamo gia' definito il percorso, approvato il masterplan e la gara per il soggetto attuatore.

Tutti i padiglioni saranno smontati entro il 31 maggio 2016 ed entro il 30 giugno 2016, l'area sara' libera. Cioe', dal primo luglio 2016, il sito sara' a disposizione di chi dovra' attuare il masterplan e si potra' iniziare a lavorare''. Maroni ha chiarito che per quanto riguarda il Pirellone ''il calendario e' gia' predisposto. Poi, - ha messo in chiaro - per quello che riguarda le scelte che spettano al Comune di Milano, non sta a me definirle''.

fcz/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech