lunedì 23 gennaio | 04:01
pubblicato il 30/ott/2013 12:55

Expo 2015: Maroni, istituzioni lombarde rilevino quota Provincia

Expo 2015: Maroni, istituzioni lombarde rilevino quota Provincia

(ASCA) - Milano, 30 ott - Sarebbe meglio se fossero le istituzioni lombarde, e non il governo, a rilevare la quota della Provincia di Milano in Expo 2015 spa, la societa' pubblica che si occupa dell'organizzazione e gestione dell'esposizione universale milanese. Ne e' convinto il presidente della Regione Lombardia e segretario federale della Lega Nord, Roberto Maroni, che a margine di un convegno al Pio albergo Trivulzio, ha spiegato: ''C'e' questa richiesta della Provincia di ridurre la propria quota allo 0,5%. Bisogna percio' trovare un soggetto che rilevi la quota della Provincia e magari anche i debiti''. Una delle ipotesi, rilanciata proprio oggi da alcuni organio di stampa, e' un intervento del governo di Roma: ''Ne ho parlato proprio stamattina con il commissario, Giuseppe Sala, e il premier Enrico Letta: e' vero, se ne e' parlato, e' una delle ipotesi ma non e' una decisione presa''. L'invito di Maroni e' quello di prendere in considerazione ''altre proposte che riguardano il territorio. Io sono piu' favorevole a un ingresso di soggetti istituzionali lombardi, come le Camere di Commercio, che non a un aumento delle quote del governo.

Valuteremo nelle prossime settimane''.

fcz/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4