martedì 21 febbraio | 07:11
pubblicato il 18/set/2013 16:06

Expo 2015: Maroni, collaborazione con Svizzera e' fondamentale

(ASCA) - Milano, 18 set - La Svizzera puo' svolgere un ruolo ''fondamentale'' per il successo dell'Expo 2015. Lo ha sottolineato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, al termine dell'incontro avuto oggi a Bellinzona con il presidente del Consiglio di Stato del Ticino. ''La Svizzera - ha ricordato Maroni - ha aderito subito a Expo 2015. Si tratta di un evento per cui sono previsti 20 milioni di visitatori e noi vogliamo valorizzare i territori e allacciare imprese commerciali tra chi verra' qui e il nostro territorio. E' una grande sfida e un'opportunita' non solo per Milano e la Lombardia - ha proseguito -: ho lanciato lo slogan di far diventare Milano la capitale dell'Europa, non dell'Unione europea, intendendo coinvolgere tutti i Paesi del nostro continente e la Svizzera deve svolgere un rapporto fondamentale. E ho colto una grande disponibilita' della Svizzera e del Canton Ticino a sviluppare tutte le potenzialita' di Expo''. com-fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia