mercoledì 22 febbraio | 02:50
pubblicato il 29/mag/2014 14:05

Expo 2015: impossibile escludere Maltauro senza copertura normativa

(ASCA) - Milano, 29 mag 2014 - Non e' possibile escludere l'impresa Maltauro dagli appalti Expo senza un atto formale del governo. Lo ha messo in chiaro il commissario unico dell'Esposizione Universale, Giuseppe Sala, parlando del caso che riguarda la societa' vicentina coinvolta direttamente dall'inchiesta della Procura di Milano sulla cupola che pilotava gli appalti Expo. Il titolare della societa', l'imprenditore vicentino Enrico Maltauro, si trova in carcere. La Procura di Milano lo accusa di corruzione e turbativa d'asta. Tuttavia, ha spiegato Sala, ''oggi non posso dire a Maltauro sei fuori.

Non ho un atto di nessuno''. Il problmea verra' affrontato martedi' prossimo nel corso di un incontro fissato alla Prefettura di Milano. Sala ha ricordato che la Maltauro ''lavora in un raggruppamento temporaneo di imprese con altre societa'''.

Bisogna dunque trovare il modo di escluderla dai lavori Expo senza danneggiare altre imprese 'sane'.''Stiamo cercando di capire - ha detto Sala a questo proposito - come salvaguardare l'operativita degli appalti gia' assegnati''. La soluzione sta in una ''copertura normativa'' che solo il governo puo' garantire e che deve riguardare anche il ruolo di Raffaele Cantione, l'uomo scelto dal governo per guidare la task force anti corrruzione di Expo. ''Ben venga Cantone, ha bisogno di una copertura normativa'', ha evienziato ancora Sala che ha poi precisato: ''Io stesso ho bisogno di un aiuto concreto''. Ed e' per questo che ''sto chiedendo con forza una norma che consenta a Cantone di lavorare e a me di continuare per un altro anno''. I riflettori della societa' Expo sono dunque puntati sui contenuti del decreto del governo. ''Spero - e' l'auspicio del commissario Sala - che tutto venga definito la prossima settimana''.

fcz/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia