mercoledì 22 febbraio | 09:28
pubblicato il 06/mag/2013 14:32

Expo 2015: Gorla, mantenere alta attenzione su legalita' appalti

(ASCA) - Milano, 6 mag - ''Chiedo al nuovo commissario di tenere alta l'attenzione sulla sicurezza, sulla salute nei cantieri, sulla trasparenza e sulla legalita' degli appalti''. Questa la prima richiesta che Graziano Gorla, segretario della Camera del Lavoro di Milano, avanza a Giuseppe Sala nella sua veste di neo-commissario unico di Expo 2015. Per Gorla, ''Expo e' una grande occasione di rilancio dell'economia del territorio e puo' rappresentare per molti una importante opportunita' di lavoro''. In questo contesto, ''non dobbiamo dimenticare che le organizzazioni mafiose che operano sul nostro territorio possono vedere in Expo una occasione di affari criminali ed illegali, soprattutto sul versante dei subappalti''. Percio', evidenzia ancora il sindacalista, ''chiederemo anche al Comune un supplemento di attenzione nel rispetto dei protocolli sottoscritti, certi che il Sindaco Pisapia non fara' mancare la collaborazione''.

com-fcz/red/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%