sabato 03 dicembre | 07:59
pubblicato il 20/set/2013 15:28

Expo 2015: Giovannini, passi avanti ma senza avviso comune agiremo noi

(ASCA) - Roma, 20 set - ''Non si e' ancora trovata la soluzione finale, ma le Parti hanno fatto diversi passi avanti rispetto alle posizioni iniziali''. Lo afferma il ministro del Lavoro, Enirco Giovannini, in merito all'Expo 2015. ''Le parti hanno aderito alla proposta di incontri organizzati dal Ministero nel corso della prossima settimana - aggiunge il ministro - per trovare un avviso comune i cui contenuti, se necessario, potrebbero essere inseriti nel Decreto Legge che accompagnera' la Legge di Stabilita'''. ''In caso di assenza di un avviso comune - conclude Giovannini -, il Governo prendera' l'iniziativa tenendo conto delle diverse posizioni''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari