martedì 21 febbraio | 09:47
pubblicato il 08/set/2014 16:35

Expo 2015, Cia nuovo partner del Padiglione Italia

Firmato il contratto (ASCA) - Roma, 8 set 2014 - Firmato il contratto di partecipazione al Padiglione Italia da parte della Cia, Confederazione italiana agricoltori.

La Cia, una delle principali organizzazioni professionali agricole europee con circa 900 mila iscritti, sara' presente durante l'Esposizione universale al Padiglione Italia con un ufficio di rappresentanza per sviluppare un ricco programma di incontri con omologhi internazionali, rappresentanti istituzionali e delle realta' produttive e sei eventi organizzati nell'Auditorium di Palazzo Italia. "L'agricoltura - ha sottolineato Diana Bracco, Commissario Generale di Sezione per il Padiglione Italia - ha sempre avuto un ruolo centrale nello sviluppo economico e sociale del nostro Paese. Per questo, Padiglione Italia esprime la propria profonda e convinta soddisfazione per l'adesione della Cia al programma dell'Esposizione Universale dell'anno prossimo. Il contributo culturale del mondo agroalimentare sara' essenziale per rispondere alle sfide che sono al centro di Expo 2015". (Segue) red-cip

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia