mercoledì 22 febbraio | 12:47
pubblicato il 30/giu/2016 16:55

Ex area Expo, Bracco: il sogno è portare agenzia internazionale

Farò di tutto, obiettivo sarebbe quella per la Salute

Ex area Expo, Bracco: il sogno è portare agenzia internazionale

Rho (askanews) - Diana Bracco, ex presidente della Società Expo 2015 e commissario di Padiglione Italia, per il futuro dell'ex sito espositivo di Rho-Pero, punta forte su un'ipotesi internazionale molto suggestiva.

"L'ideale - ha detto presenziando alla visita in anteprima alle nuove mostre di Palazzo Italia in vista dell'apertura al pubblico del 1 luglio - sarebbe che riuscissimo ad attirare qui una agenzia internazionale, in particolare adesso che si è verificata la Brexit... Per esempio quella della Salute sarebbe l'ideale e di grandissimo prestigio per Milano e per l'Italia. Abbiamo un palazzo che è già pronto, un sito già infrastrutturato, vicinissimo agli aeroporti. Io farò di tutto per questa battaglia e immagino che tutti voi sarete con me".

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%