domenica 04 dicembre | 09:43
pubblicato il 12/ago/2014 18:32

*Eurozona, Weidmann: governi facciano riforme per competitivita'

(ASCA) - Roma, 12 ago 2014 - Non ci sono scorciatoie per uscire dalla crisi economica. ''Il solo modo per superare la crisi e' che i governi rendano competitiva l'economia del loro paese e proseguano nel consolidamento dei conti pubblici''. E' quanto ha dichiarato il presidente della Bundesbank e membro del board della Bce, Jens Weidmann, parlando alla radio tedesca HR. Il numero uno della banca centrale tedesca invece ha difeso la politica monetaria espansiva da parte dell'Eurotower. ''La Bce ha dovuto reagire a una situazione straordinaria e in contesto di pressione molto bassa sui prezzi''.

Weidmann infine ha risposto sull'economia tedesca indicando che la Bundesbank conferma, piu' o meno, le stime sul pil del 2014 che a giugno ha indicato a un +1,9%.

''Confermiamo le previsioni che abbiamo pubblicato - ha detto - riteniamo che continuera' il trend positivo per l'economia della Germania''.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari