martedì 21 febbraio | 11:21
pubblicato il 12/ago/2014 18:32

*Eurozona, Weidmann: governi facciano riforme per competitivita'

(ASCA) - Roma, 12 ago 2014 - Non ci sono scorciatoie per uscire dalla crisi economica. ''Il solo modo per superare la crisi e' che i governi rendano competitiva l'economia del loro paese e proseguano nel consolidamento dei conti pubblici''. E' quanto ha dichiarato il presidente della Bundesbank e membro del board della Bce, Jens Weidmann, parlando alla radio tedesca HR. Il numero uno della banca centrale tedesca invece ha difeso la politica monetaria espansiva da parte dell'Eurotower. ''La Bce ha dovuto reagire a una situazione straordinaria e in contesto di pressione molto bassa sui prezzi''.

Weidmann infine ha risposto sull'economia tedesca indicando che la Bundesbank conferma, piu' o meno, le stime sul pil del 2014 che a giugno ha indicato a un +1,9%.

''Confermiamo le previsioni che abbiamo pubblicato - ha detto - riteniamo che continuera' il trend positivo per l'economia della Germania''.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia