martedì 06 dicembre | 19:12
pubblicato il 03/dic/2013 18:30

Eurozona: Tajani, senza Eurobond e Bilancio unico rischi restano alti

Eurozona: Tajani, senza Eurobond e Bilancio unico rischi restano alti

(ASCA) - Bruxelles, 3 dic - Per rispondere alle sfide ai paesi con la moneta unica servono un Budget comune, emissioni di titoli europei, una banca centrale con maggiori poteri. Lo afferma il commissario europeo per l'Industria, Antonio Tajani, nel corso della lectio magistralis della London school of Economics. ''Senza una reale governance economica, un bilancio federale, strumenti come gli Eurobond, project bond e una banca centrale sul modello della Federal Reserve degli Stati Uniti, i rischi per l'Eurozona restano alti''.

Tajani sottolinea quindi l'importanza di procedere con il progetto di unione bancaria, ''perche' l'economia reale ha bisogno di un sostegno finanziario solido e stabile per potersi riprendere''. bne/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni