sabato 10 dicembre | 18:21
pubblicato il 02/ott/2013 13:14

Eurozona: S&P, crisi non finita. Rischi al ribasso su rating sovrani

(ASCA) - Roma, 2 ott - ''La crisi dell'Eurozona non e' ancora finita'' e' il titolo di uno studio dell'agenzia di rating Standard & Poor's dedicato alle criticita' dell'area euro.

'Nonostante i progressi economici, prevalgono rischi al ribasso per i paesi dell'Eurozona e sul rating del loro debito sovrano'' e' scritto nel rapporto.

Progressi sono stati registrati dal lato delle politiche di bilancio pubblico, delle partite correnti e della crescita economica. Il Pil dell'Eurozona nel secondo trimestre e' salito dello 0,3% su base congiunturale, ''la migliore performance dal terzo trimestre del 2010''.

Ma l'aumento dei debiti pubblici, di quello estero, in particolare per i paesi periferici dell'Eurozona, Italia compresa, e il livello del Pil ''introducono elementi di preoccupazione e pongono domande sulla sostenibilita' politica e sociale dell'Unione economica e monetaria.

Per Standard & Poor's il programma Omt, l'acquisto di titoli di stato da parte della Bce per i paesi che si sottopongono a un programma di ristrutturazione economica, ''ha calmato le paure degli investitori ed aiutato i rendimenti sui titoli pubblici a ritornare sui livelli pre-crisi''. Gli indicatori economici sembrano preludere a un punto di svolta nella crisi del debito. Ci sono pero', a detta di S&P, dei rischi. Le condizioni favorevoli dei mercati potrebbero indurre i governi a fare dei passi indietro nel risanamento dei conti pubblici e nelle riforme strutturali per favorire la crescita economica. ''Se tali rischi si dovessero materializzarsi, l'affidabilita' creditizia dei paesi potrebbe andare sotto pressione''.

men/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina