lunedì 20 febbraio | 13:10
pubblicato il 09/nov/2015 13:34

Eurozona, Padoan:Germania riduca "esorbitante" attivo commerciale

Intervista Welt: Squilibrio strutturale dannoso come debito altri

Eurozona, Padoan:Germania riduca "esorbitante" attivo commerciale

Roma, 9 nov. (askanews) - La Germania potrebbe aiutare la crescita e il riequilibrio dell'Eurozona riducendo il suo "esorbitante" avanzo delle partite correnti, attualmente pari a circa l'8% del Pil, anche attraverso maggiori investimenti. La sollecitazione giunge dal ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoa che, in un'intervista al quotidiano tedesco "Die Welt", ha ripreso un ordine di critiche già formulato non solo da altri Paesi partner della moneta unica ma anche, negli ultimi mesi, dal Tesoro degli Stati Uniti.

"L'Italia e la Germania - ha detto Padoan - fanno parte della stessa unione monetaria. La Germania ha conseguito un attivo delle partite correnti che corrisponde a circa l'8% del prodotto interno lordo. Tali squilibri strutturali con il resto dell'eurozona sono altrettanto dannosi, per la stabilità della moneta, del debito di altri Paesi. Mi piacerebbe dunque vedere attivi più piccoli da parte della Germania".

L'Italia, d'altronde, ha sottolineato il ministro, è avanti nell'affrontare le sue proprie riforme strutturali: "Stiamo recuperando dopo anni di stallo, a una velocità rapida, perchè stiamo attuando profonde riforme strutturali. E allo stesso tempo risparmiamo. Il risultato è che il debito scende e la crescita sale. La Germania potrebbe aiutarci riducendo finalmente il su esorbitante attivo commerciale. A quel punto potremmo rapidamente chiudere il differenziale con gli altri Paesi".

Padoan sta forse chiedendo ai tedeschi di avere meno successo? Il ministro replica così alla domanda dei giornalisti di Die Welt: "Il problema tedesco non è la mancanza di consumi, ma la mancanza di investimenti. I tedeschi dovrebbero investire di più riducendo il loro surplus".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia