venerdì 09 dicembre | 09:02
pubblicato il 06/mag/2013 16:00

Eurozona: Draghi, prima di crisi solo Germania aveva fatto riforme

(ASCA) - Roma, 6 mag - Il successo dell'euro ha anche nascosto per ''anni rischi che venivano accumulandosi. I governi dei paesi membri si sentivano liberati dai vincoli preesistenti: con l'eccezione della Germania e di pochi altri paesi, procastinavano le riforme strutturali che avrebbero potuto adeguare la competitivita' di strutture economiche obsolete alle sfide di una globalizzazione incalzante; scardinavano i limiti introdotti dal Patto di Stabiita' e di Crescita e, minando la loro stessa credbilita' quali partner di una Unione Monetaria'', cosi' Mario Draghi, presidente della Bce, nella Lectio Magistralis tenuta all'Universita' Luiss dove ha ricevuto la Laurea honoris causa in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali.

men/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni