domenica 26 febbraio | 02:51
pubblicato il 23/gen/2013 12:21

Eurozona: debito stabile al 90% del Pil

Eurozona: debito stabile al 90% del Pil

+++Secondo i dati di Eurostat nel terzo trimestre l'Italia tocca il massimo storico del 127,3%+++.

(ASCA) - Roma, 23 gen - Nel terzo trimestre del 2012 si stabilizza al 90% il rapporto debito/pil dell'Eurozona, nel trimestre precedente era all'89,9%. Se invece si guarda all'andamento tendenziale si registra un aumento rispetto al corrispondente trimestre dello scorso anno quando il rapporto debito/pil viaggiava all'86,8%. Lo comunica Eurostat.

Nell'Eurozona stanno peggio di tutti la Grecia che nel terzo trimestre del 2012 ha registrato un rapporto debito/pil al 152,6%, subito dietro l'Italia al 127,3%, Portogallo 120,3%, Irlanda al 117%.

Nella Ue, che comprende 27 paesi, il rapporto debito/pil del terzo trimestre 2012 e' risultato stabile all'85% rispetto al trimestre precedente (85%) e in aumento rispetto al corrispondente trimestre dello scorso anno (81,5%).

Per l'Italia il deterioramento del rapporto e' stato sia congiunturale (nel trimestre precedente era pari al 126%), sia tendenziale (nel terzo trimestre dello scorso anno era pari al 119,9%). red/int

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech