lunedì 23 gennaio | 03:41
pubblicato il 27/mag/2016 12:17

Eurostat: nel 2015 bollette gas famiglie -3,4%, Italia -4,8%

Pese medio di fisco e altri oneri 29%

Eurostat: nel 2015 bollette gas famiglie -3,4%, Italia -4,8%

Roma, 27 mag. (askanews) - Tra la seconda metà del 2014 e la seconda metà del 2015, le bollette di gas per le famiglie dell'Eurozona hanno registrato una flessione pari a -3,4%. In Italia il ribasso è stato pari a -4,8%. Sono i numeri diffusi da Eurostat.

La maggiore flessione in Estonia -22% in un contesto di ribassi generalizzati in tutta l'area dell'euro fatta eccezione per la Germania dove i prezzi sono rimasti invariati.

Il prezzo medio del gas per 100kWh è pari a 7,1 euro, in Italia 9,1 euro, più caro solo in Spagna (9,3 euro) e Portogallo (9,8 euro). Il prezzo più basso in Estonia 3,8 euro.

Il peso di fisco e altri oneri pesano mediamente sulla bolletta per il 29%, in Italia 35%.

Nella Ue, che comprende 28 paesi, la bolletta è scesa mediamente dell'1,7%, il peso del fisco e degli altri oneri è pari al 23%.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4