giovedì 23 febbraio | 12:35
pubblicato il 02/apr/2014 13:39

Europee: Squinzi, pericolosi venti anti Ue

(ASCA) - Roma, 2 apr 2014 - ''Ci sono venti antieuropeisti molto pericolosi, populismi vecchi e nuovi che danno anche risultati significativi, basti pensare alla Francia''. Lo ha detto il prosidente della Confindustria, Giorgio Squinzi, in occasione della presentazione del Decalogo della Confederazione per un'Europa della crescita. ''Non vorrei risvegliarmi dopo le elezioni in maniera brusca. Con un Parlamento europeo - ha aggiunto Squinzi - pieno di movimenti antieuropei con numeri importanti. Non sempre questa Europa ci e' piaciuta. Ma e' una comunita' di principi che deve essere difesa e portata avanti''.

rf/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Conti pubblici
Moscovici: adesso Italia non adempiente, spero agisca in tempo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech