venerdì 09 dicembre | 20:28
pubblicato il 26/mag/2014 17:08

Europee: Jp Morgan, grande vittoria Renzi. Meno certa quella di Juncker

(ASCA) - Roma, 26 mag 2014 - Tutto come previsto, cosi' la nota di Jp Morgan, sulle elezioni europee e una sola ''grande eccezione'' l'Italia con ''la grande vittoria di Renzi. Il suo risultato apre la possibilita' ad un impegno piu' robusto con la Germania sulla direzione della politica dell'area euro'', anche alla luce del fatto che ''l'Italia assumera' la presidenza di turno dell'Unione europea a luglio''.

Meno certo l'approdo del popolare Jean-Claude Juncker alla presidenza della Commissione Ue, nonostante il Partito Popolare europeo abbia conquistato la maggioranza relativa dei seggi del parlamento europeo.

''Juncker chiaramente crede di avere il mandato in tasca sulla scia della performance del Partito Popolare.In pratica pensiamo che ci sia una buona possibilita' che il processo di scelta del presidente della Commissione risulti cosi' divisivo che il consenso su un candidato potrebbe emergere solo alla fine'', e' scritto nella nota.

red/mau/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Natale
Coldiretti: alberi di Natale in 9 case su 10
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina