venerdì 09 dicembre | 11:01
pubblicato il 08/lug/2013 20:54

Eurogruppo: aiuti 'condizionati' per 2,5 mld a Grecia. Fmi, 4 priorita'

Eurogruppo: aiuti 'condizionati' per 2,5 mld a Grecia. Fmi, 4 priorita'

(ASCA) - Bruxelles, 8 lug - Tre miliardi di euro per la Grecia (2,5 a luglio e il resto a ottobre), accordo a sostenere l'ingresso della Lettonia nell'Euro, presa visione della sostenibilita' del sistema bancaria spagnolo: questi i risultati principali della riunione dell'Eurogruppo, l'ultimo prima della pausa estiva. La Grecia ricevera' a luglio 2,5 miliardi di euro - due dei quali dalle banche centrali dei paesi dell'Eurozona e mezzo miliardi dal Fondo monetario internazionale - a patto che ''metta in opera le azioni programmate entro il 19 luglio'', ha sottolineato il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem. La divisione degli aiuti ad Atene in sotto-tranche (in totale Atene dovra' beneficiare di 8 miliardi di euro, ma solo 2,5 ne vengono mobilitati) e' legata al'operato del governo ellenico. ''In molte aree dobbiamo riscontrare misure piu' decise per accelerare la ripresa'', ha messo in chiaro Olli Rehn, commissario europeo per gli Affari economici e monetari. In particolare alla Grecia si chiede di procedere alla riforma fiscale e del settore pubblico e di procedere con le liberalizzazioni ''aprendo il mercato di beni e servizi'', ha precisato Rehn. Se risultati sensibili saranno compiuti in questo senso a ottobre la Grecia ricevera' altro mezzo miliardo dal Fondo monetario internazionale (portando cosi' l'assistenza finanziaria a tre miliardi).

L'Eurozona da' inoltre il benvenuto al diciottesimo membro: sostenuto l'ingresso della Lettonia tra i paesi con la moneta unica. ''Domani l'Ecofin approvera' formalmente la decisione'', ha annunciato Dijsselbloem. Cio' significa che ''fino a fine anno il ministro lettone partecipera' alle riunioni in qualita' di uditore e dall'1 gennaio come membro a pieno titolo''.

L'Eurogruppo ha poi affrontato le questioni di Cipro, Spagna e Slovenia. Di Cipro ''si tornera' a parlare a settembre a Vilnius'' ha chiarito il presidente dell'Eurogruppo in riferimento alle riunioni informali che si terranno in Lettonia a meta' mese (Ecofin il 13 e 14 settembre), paese con la presidenza di turno del Consiglio Ue. In quell'occasione si vedra' se sara' possibile erogare la nuova tranche di aiuti per l'isola. Per la Spagna si e' preso atto degli sforzi compiuti per risanare il settore bancario. ''Abbiamo invitato le autorita' spagnole a mantenere il buon ritmo di risultati'', ha detto Dijsselbloem. Alla Slovenia, infine, si e' chiesto di ''adottare misure efficaci per ridurre il suo deficit eccessivo entro ottobre''.

L'Eurogruppo di oggi ha visto quindi il Fondo monetario internazionale consegnare ai ministri dell'Economia e delle Finanze dei paesi dell'Euro le proprie conclusioni. Per uscire dalla crisi il direttore generale del Fondo, Christine Lagarde, ha individuato quattro priorita': risanare i bilanci della banche (includendo la possibilita' per il fondo salva-stati permanente Esm di ricapitalizzarle direttamente), completare l'unione bancaria, sostenere la domanda, continuare con il consolidamento dei bilanci e le riforme strutturali. In questo ''la Bce puo' intervenire con ulteriori misure'', ha suggerito Lagarde, ammettendo che ''ci piace il pacchetto annunciato la scorsa settimana'' da Mario Draghi, presidente della Bce. Per i paesi dell'Eurozona, ha rilevato Lagarde, ''la crescita e' ancora lontana e l'incertezza e' elevata'', ma per il direttore generale del Fmi le quattro priorita' ''combinate in sinergia potranno aiutare la zona Euro''.

bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina