lunedì 23 gennaio | 13:46
pubblicato il 09/feb/2016 17:00

Euro sfonda al rialzo 1,13 dollari, sui massimi da quasi 4 mesi

Incertezza su future mosse Fed, domani interviene Yellen

Euro sfonda al rialzo 1,13 dollari, sui massimi da quasi 4 mesi

Roma, 9 feb. (askanews) - L'euro mette a segno un ulteriore rialzo fino a sfondare quota 1,13 sul dollaro americano. Un valore che non si registrava dal 21 ottobre scorso, mentre la valuta americana risente dell'incertezza in merito alle future mosse della Federal Reserve, su cui domani qualche indicazione potrebbe arrivare dalla presidente Janet Yellen. Nel corso della seduta l'euro ha toccato un massimo di 1,1308 dollari, successivamente si attesta a 1,1295.

Lo scorso dicembre la Banca centrale americana ha operato il primo rialzo dei tassi di interesse dal 2006. Ora i mercati sono incerti sulla possibilità che a causa del peggioramento del quadro economico si astenga dall'effettuare altre mosse in tal senso nel corso del 2016.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4