venerdì 09 dicembre | 05:52
pubblicato il 09/feb/2016 17:00

Euro sfonda al rialzo 1,13 dollari, sui massimi da quasi 4 mesi

Incertezza su future mosse Fed, domani interviene Yellen

Euro sfonda al rialzo 1,13 dollari, sui massimi da quasi 4 mesi

Roma, 9 feb. (askanews) - L'euro mette a segno un ulteriore rialzo fino a sfondare quota 1,13 sul dollaro americano. Un valore che non si registrava dal 21 ottobre scorso, mentre la valuta americana risente dell'incertezza in merito alle future mosse della Federal Reserve, su cui domani qualche indicazione potrebbe arrivare dalla presidente Janet Yellen. Nel corso della seduta l'euro ha toccato un massimo di 1,1308 dollari, successivamente si attesta a 1,1295.

Lo scorso dicembre la Banca centrale americana ha operato il primo rialzo dei tassi di interesse dal 2006. Ora i mercati sono incerti sulla possibilità che a causa del peggioramento del quadro economico si astenga dall'effettuare altre mosse in tal senso nel corso del 2016.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni