lunedì 23 gennaio | 21:47
pubblicato il 03/set/2015 17:47

Euro schiacciato da Draghi "colomba" cala fin sotto 1,11 dollari

In precedenza fluttuava sopra 1,12

Euro schiacciato da Draghi "colomba" cala fin sotto 1,11 dollari

Roma, 3 set. (askanews) - L'euro accentua i ribassi, innescati dalle parole del presidente della Bce Mario Draghi, che ha fatto presagire possibili futuri potenziamenti del programma di acquisti di titoli di Stato. La valuta condivisa finisce fin sotto quota 1,11 sul dollaro, con un minimo di seduta a 1,1088, minimo dal 19 agosto scorso, laddove prima delle affermazioni di Draghi fluttuava al di sopra di 1,12 dollari.

Attualmente la Bce, oltre ai tassi di interesse praticamente a zero, sta portando avanti un programma di acquisti di titoli da 60 miliardi di euro al mese, concepito per proseguire fino al settembre del 2016. Le affermazioni di Draghi sono state viste dai mercati come un segnale di un possibile rafforzamento di questa manovra, o del suo ammontare complessivo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4