lunedì 27 febbraio | 10:46
pubblicato il 03/set/2015 17:47

Euro schiacciato da Draghi "colomba" cala fin sotto 1,11 dollari

In precedenza fluttuava sopra 1,12

Euro schiacciato da Draghi "colomba" cala fin sotto 1,11 dollari

Roma, 3 set. (askanews) - L'euro accentua i ribassi, innescati dalle parole del presidente della Bce Mario Draghi, che ha fatto presagire possibili futuri potenziamenti del programma di acquisti di titoli di Stato. La valuta condivisa finisce fin sotto quota 1,11 sul dollaro, con un minimo di seduta a 1,1088, minimo dal 19 agosto scorso, laddove prima delle affermazioni di Draghi fluttuava al di sopra di 1,12 dollari.

Attualmente la Bce, oltre ai tassi di interesse praticamente a zero, sta portando avanti un programma di acquisti di titoli da 60 miliardi di euro al mese, concepito per proseguire fino al settembre del 2016. Le affermazioni di Draghi sono state viste dai mercati come un segnale di un possibile rafforzamento di questa manovra, o del suo ammontare complessivo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech