venerdì 09 dicembre | 12:59
pubblicato il 03/set/2015 17:47

Euro schiacciato da Draghi "colomba" cala fin sotto 1,11 dollari

In precedenza fluttuava sopra 1,12

Euro schiacciato da Draghi "colomba" cala fin sotto 1,11 dollari

Roma, 3 set. (askanews) - L'euro accentua i ribassi, innescati dalle parole del presidente della Bce Mario Draghi, che ha fatto presagire possibili futuri potenziamenti del programma di acquisti di titoli di Stato. La valuta condivisa finisce fin sotto quota 1,11 sul dollaro, con un minimo di seduta a 1,1088, minimo dal 19 agosto scorso, laddove prima delle affermazioni di Draghi fluttuava al di sopra di 1,12 dollari.

Attualmente la Bce, oltre ai tassi di interesse praticamente a zero, sta portando avanti un programma di acquisti di titoli da 60 miliardi di euro al mese, concepito per proseguire fino al settembre del 2016. Le affermazioni di Draghi sono state viste dai mercati come un segnale di un possibile rafforzamento di questa manovra, o del suo ammontare complessivo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina