domenica 26 febbraio | 04:39
pubblicato il 30/set/2014 15:27

Euro finisce sotto 1,26 dollari dopo dati frenata inflazione

Caro vita solo allo 0,3 per cento ad agosto

Euro finisce sotto 1,26 dollari dopo dati frenata inflazione

Roma, 30 set. (askanews) - Si accentuano i cali dell'euro sul mercato dei cambi, la valuta unica finisce fin sotto quota 1,26 sul dollaro dopo che Eurostat, l'ente di statistica dell'Unione europea, ha riferito che ad agosto l'inflazione media si è ulteriormente indebolita, allo 0,3 per cento su base annua. Nel pomeriggio l'euro si attesta a 1,2580 dollari.

Ad agosto l'inflazione media dell'area valutaria si è attestata allo 0,3 per cento, sempre più lontana quindi dall'obiettivo ufficiale della Bce, che la vuole inferiore ma vicina al 2 per cento. E questo alimenta le attese di ulteriori provvedimenti espansivi da parte dell'istituzione monetaria, prospettiva che tende a deprimere la valuta di riferimento.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech