domenica 26 febbraio | 06:51
pubblicato il 07/apr/2016 11:04

Euro cambia rotta e torna sotto 1,14 dollari dopo segnali Bce

Constancio: "Debolezza sta contaminando inflazione di fondo"

Euro cambia rotta e torna sotto 1,14 dollari dopo segnali Bce

Roma, 7 apr. (askanews) - Si arresta la risalita dell'euro, la valuta condivisa cambia rotta a torna calmierarsi, rientrando sotto quota 1,14 sul dollaro americano dopo che dalla Bce sono giunti nuovi segnali sulla determinazione a combattere l'inflazione eccessivamente bassa, tramite stimoli all'economia.

La politica monetaria accomodante tende a favorire moderazioni della moneta di riferimento, in questo caso l'euro che a metà mattina scende a 1,1359 dollari.

Le forti misure adottate "dimostrano che la Bce non si arrende a una inflazione eccessivamente bassa, anche di fronte a forze deflazionistiche globali", ha rivendicato il presidente Mario Draghi nell'editoriale del rapporto 2015.

Presentando lo studio al Parlamento Ue, il vicepresidente Vitor Constancio ha ribadito che l'istituzione "ha fatto e, nell'ambito del suo mandato, continuerà a fare tutto quello che è necessario per perseguire il suo obiettivo. E con alcune eloquenti dichiarazioni fuori sacco ha rilevato come secondo gli ultimi dati la debole inflazione generale "sta ora contaminando l'inflazione di fondo, depurata da energia e alimentari".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech