domenica 22 gennaio | 23:46
pubblicato il 07/apr/2016 11:04

Euro cambia rotta e torna sotto 1,14 dollari dopo segnali Bce

Constancio: "Debolezza sta contaminando inflazione di fondo"

Euro cambia rotta e torna sotto 1,14 dollari dopo segnali Bce

Roma, 7 apr. (askanews) - Si arresta la risalita dell'euro, la valuta condivisa cambia rotta a torna calmierarsi, rientrando sotto quota 1,14 sul dollaro americano dopo che dalla Bce sono giunti nuovi segnali sulla determinazione a combattere l'inflazione eccessivamente bassa, tramite stimoli all'economia.

La politica monetaria accomodante tende a favorire moderazioni della moneta di riferimento, in questo caso l'euro che a metà mattina scende a 1,1359 dollari.

Le forti misure adottate "dimostrano che la Bce non si arrende a una inflazione eccessivamente bassa, anche di fronte a forze deflazionistiche globali", ha rivendicato il presidente Mario Draghi nell'editoriale del rapporto 2015.

Presentando lo studio al Parlamento Ue, il vicepresidente Vitor Constancio ha ribadito che l'istituzione "ha fatto e, nell'ambito del suo mandato, continuerà a fare tutto quello che è necessario per perseguire il suo obiettivo. E con alcune eloquenti dichiarazioni fuori sacco ha rilevato come secondo gli ultimi dati la debole inflazione generale "sta ora contaminando l'inflazione di fondo, depurata da energia e alimentari".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4