domenica 22 gennaio | 19:45
pubblicato il 05/mar/2015 15:43

Euro affonda fin quasi sotto 1,10 dollari dopo annunci Draghi

Volatilità e nuovi minimi dal 2003

Euro affonda fin quasi sotto 1,10 dollari dopo annunci Draghi

Roma, 5 mar. (askanews) - Nuovo minimo da 11 anni dell'euro sul dollaro, a quota 1,1001 nel pomeriggio dopo che il presidente della Bce Mario Draghi ha annunciato che il piano di acquisti di titoli di Stato partirà lunedì 9 marzo. La valuta condivisa ha mostrato una certa volatilità, anche perché contestualmente la Bce ha rivisto al rialzo le sue previsioni di inflazione sul 2016, e sul 2017 stima un livello che sarebbe allineato ai valori obiettivo.

Draghi ha però precisato che queste stime si basano sul presupposto che il piano di acquisti avviato prosegua come previsto. Inoltre "al momento non vediamo assolutamente nessuna ragione per non proseguire il nostro piano di acquisti di titoli di Stato almeno fino al previsto settembre 2016, o oltre se necessario". Nel pomeriggio l'euro ritraccia in parte a 1,1037 dollari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4