domenica 19 febbraio | 17:29
pubblicato il 05/mar/2015 15:43

Euro affonda fin quasi sotto 1,10 dollari dopo annunci Draghi

Volatilità e nuovi minimi dal 2003

Euro affonda fin quasi sotto 1,10 dollari dopo annunci Draghi

Roma, 5 mar. (askanews) - Nuovo minimo da 11 anni dell'euro sul dollaro, a quota 1,1001 nel pomeriggio dopo che il presidente della Bce Mario Draghi ha annunciato che il piano di acquisti di titoli di Stato partirà lunedì 9 marzo. La valuta condivisa ha mostrato una certa volatilità, anche perché contestualmente la Bce ha rivisto al rialzo le sue previsioni di inflazione sul 2016, e sul 2017 stima un livello che sarebbe allineato ai valori obiettivo.

Draghi ha però precisato che queste stime si basano sul presupposto che il piano di acquisti avviato prosegua come previsto. Inoltre "al momento non vediamo assolutamente nessuna ragione per non proseguire il nostro piano di acquisti di titoli di Stato almeno fino al previsto settembre 2016, o oltre se necessario". Nel pomeriggio l'euro ritraccia in parte a 1,1037 dollari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia