lunedì 23 gennaio | 02:17
pubblicato il 21/apr/2015 13:12

Euribor a 3 mesi finisce per la prima volta a livelli negativi

Schiacciato dal quantitative easing della Bce

Euribor a 3 mesi finisce per la prima volta a livelli negativi

Roma, 21 apr. (askanews) - L'Euribor a 3 mesi è finito per la prima volta a livelli negativi, con una puntata al meno 0,001 per cento secondo quanto riporta Bloomberg citando i dati dello European Money Markets Institute. Un altro effetto del massiccio piano di Quantitative Easing che la Bce sta portando avanti, basato soprattutto su acquisti di titoli di Stato. La manovra sta avendo un effetto consistente anche sui tassi dei prestiti interbancari, misurati dall'Euribor, e quindi in prospettiva su tutti i prodotti bancari ad essi indicizzati.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4