giovedì 08 dicembre | 13:18
pubblicato il 29/lug/2014 12:46

Estate: Puglia regina degli affitti di case vacanza. Bene Sicilia

(ASCA) - Roma, 29 lug 2014 - Anche quest'anno, secondo gli ultimi dati offerti dalla Coldiretti, un italiano su due partira' per le vacanze ad agosto. Ma dove andra' in ferie? Casevacanza.it ha analizzato le prenotazioni di case vacanza per il mese di agosto, scoprendo che il 24% delle richieste si concentra in Puglia. Sono in Puglia 7 delle 20 localita' piu' prenotate: non solo in Salento, ma ancher sul Gargano, in terra di Bari e valle d'Itria. A seguire, con un volume di prenotazioni di molto inferiore, c'e' la Sicilia: la regione raccoglie, infatti, il 13% delle domande di pernottamento per il mese di agosto; segue la Sardegna che, nonostante il caro traghetti, raccoglie circa il 9% delle prenotazioni. In successione, in parita' con l'8,5%, Liguria e Toscana, le quali beneficiano di un alto numero di prenotazioni relative a periodi di tempo minore: il weekend fuori porta di molti italiani - andati magari in vacanza a luglio o senza la possibilita' di partire per la fatidica settimana agostana - vede queste regioni come le mete predilette.

La localita' con piu' prenotazioni in assoluto e' Gallipoli: per il secondo anno di fila si conferma come la destinazione ideale per chi si orienta verso un affitto turistico. A seguire, esattamente come accadeva lo scorso anno, troviamo Porto Cesareo. In terza posizione, la sempreverde Viareggio, che continua a raccogliere consensi dei turisti senza conoscere crisi. Per la quarta posizione si torna in Puglia, ma ci si ferma molto piu' a nord: troviamo infatti Vieste, cittadina del Gargano che viene premiata anche per i suoi prezzi medi, tra i piu' bassi d'Italia per il mese di agosto (solo 500 euro a settimana). Proseguendo a leggere la classifica, troviamo localita' dell'Emilia Romagna (Rimini, quinta, e Bellaria-Igea Marina, diciottesima), della Sicilia (San Vito lo Capo e Favignana, in provincia di Trapani), dell'Abruzzo (Montesilvano Marina e Francavilla al Mare), della Sardegna (Santa Teresa di Gallura), ma anche del Veneto, del Lazio e della Toscana, a dimostrazione della varieta' dell'offerta turistica italiana, che vede il mercato delle case vacanza ormai diffuso su tutto il territorio nazionale. A differenza da quanto avviene per le altre tipologie di strutture ricettive, per le case vacanza il filo rosso che collega tutto lo stivale e' il mare: ''considerando il solo segmento degli affitti turistici - ha dichiarato Francesco Lorenzani, responsabile di Casevacanza.it - il 70% delle richieste per agosto riguarda localita' marittime, cosa che si spiega ricordando come in queste localita' i prezzi delle strutture ricettive tradizionali ad agosto raggiungano il loro massimo. Gli italiani che non vogliono rinunciare al mare ma vogliono comunque ridurre i costi scelgono sempre piu' spesso di pernottare in case vacanza; stando ai nostri dati quest'estate circa il 20% degli italiani che partono optera' per un affitto turistico''.

red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
L.Bilancio
L.Bilancio: via libera definitivo alla manovra con 166 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni