domenica 11 dicembre | 07:54
pubblicato il 04/ago/2014 14:09

Estate: ESL, Regno Unito meta preferita da italiani per vacanze studio

(ASCA) - Roma, 4 ago 2014 - Sfruttare le vacanze estive per studiare o approfondire la conoscenza di una lingua straniera. Sono molti gli italiani che vanno all'estero per questo motivo e non si tratta solo di ragazzi e studenti, visto che l'eta' media dei partecipanti a soggiorni di studio oscilla tra i 23 e i 25 anni e che negli ultimi anni si registra un aumento costante degli adulti che vanno all'estero per studiare una lingua, per lo piu' per motivi professionali. E' quanto emerge dai dati diffusi da ESL - Soggiorni Linguistici, azienda svizzera che ha da poco inaugurato a Torino la sua quinta sede italiana (oltre a Milano, Roma, Bologna e Verona).

Anche quest'anno, il Regno Unito si conferma la destinazione preferita per imparare una lingua straniera, seguita da Stati Uniti, Irlanda, Malta e Germania. Nella top 10 delle citta' rimangono salde nella posizione gia' guadagnata lo scorso anno Londra, Brighton, Dublino, Liverpool, St. Julian's, Berlino, New York, Bournemouth, Boston e Valencia, con una preferenza per le localita' in cui si puo' imparare l'inglese (otto nella top 10), sebbene sia alto l'interesse per altre lingue come tedesco e spagnolo. A giudicare dalle scelte compiute da chi ha scelto di partire con ESL, gli italiani hanno interesse a imparare soprattutto l'inglese, a seguire tedesco, spagnolo, francese e russo (l'anno scorso al terzo posto si collocava il francese e poi lo spagnolo). ''Anche quest'anno il corso di lingua generale, standard o intensivo, risulta essere il piu' richiesto dai nostri clienti, assieme ai corsi preparatori per le certificazioni d'inglese IELTS, TOEFL e FCE. Parallelamente, cresce l'interesse per le lezioni private, molto apprezzate da chi manifesta esigenze speciali personali, di studio o di lavoro.

Questa opzione permette di accelerare l'apprendimento grazie a una full immersion linguistica e culturale nel paese prescelto e di ottenere risultati soddisfacenti, anche in poco tempo'', afferma Giovanni Moretti, ESL Manager Italia.

La crescita di richieste per le lezioni private come, ad esempio, i soggiorni a casa del professore, si collegano a un ampliamento delle fasce d'eta' degli studenti di ESL. Il soggiorno linguistico non e' piu', infatti, un'esperienza per soli ragazzi. Se in passato la vacanza studio veniva generalmente associata a un target giovanile, oggi non e' piu' cosi'. Aumentano anno dopo anno gli adulti che decidono di partire per studiare una lingua all'estero per motivi professionali, per semplice curiosita' personale o per rimanere al passo con i tempi. Circa il 60% degli studenti e' rappresentato da donne, mentre il 40% da uomini. L'eta' media dei partecipanti ai soggiorni linguistici oscilla tra i 23 e i 25 anni, un fatto che conferma come le vacanze studio non siano piu', esclusivamente, una realta' per giovanissimi.

Gli italiani - osserva ESL - programmano le vacanze con poco anticipo e, in genere, le prenotazioni dei soggiorni linguistici estivi avvengono soprattutto nel secondo trimestre dell'anno, quasi a ridosso della partenza.

Quest'anno, le richieste sono raddoppiate rispetto ai primi 3 mesi del 2014, ma la tendenza a prenotare all'ultimo minuto sta lentamente cambiando. Nel 2012, infatti, il rapporto tra le prenotazioni effettuate nel primo e nel secondo trimestre e' stato di uno a tre. red-lcp/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina