domenica 04 dicembre | 11:31
pubblicato il 01/ago/2016 08:45

Espresso: firmato accordo quadro per integrazione con Itedi

Cir avrà il 43,4%

Espresso: firmato accordo quadro per integrazione con Itedi

Roma, 1 ago. (askanews) - Il Gruppo L'Espresso e Italiana editrice (Itedi) hanno firmato l'accordo d'integrazione delle due società dando seguito al memorandum d'intesa siglato il 2 marzo scorso. L'accordo è stato firmato anche da Cir, che controlla L'espresso, Fca e Ital press holding, della famiglia Perrone, azionisti di Itedi.

L'operazione prevede il conferimento da parte di Fca e Ital press del 100% delle azioni di Itedi nel Gruppo L'Espresso a fronte di aumento di capitale riservato. Al termine dell'operazione, Cir deterrà il 43,4% del capitale del Gruppo L'espresso, mentre Fca ne deterrà il 14,63% e Ital press il 4,37%. Al perferzionamento dell'operazione, Fca distribuirà la propria quota ai possessori delle proprie azioni ordinarie, percò Exor riceverà il 4,26% del gruppo L'Espresso. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari