domenica 04 dicembre | 01:17
pubblicato il 11/set/2014 20:03

Esaote, azienda: interventi non sono piu' rinviabili

"I siti di Genova e Firenze necessitano di essere riorganizzati" (ASCA) - Genova, 11 set 2014 - Esaote, durante l'incontro con Governo, sindacati ed enti locali che si e' svolto oggi al Mise, ha confermato che continuano a persistere difficili condizioni di mercato che richiedono interventi non piu' rinviabili per contrastare l'ulteriore flessione dell'attivita' registrata anche nell'anno in corso.

"Alla luce di tale scenario -si legge in una nota dell'azienda- si proseguira' nell'attuazione del piano di riorganizzazione nelle sue linee fondamentali".

Esaote ha poi nuovamente ribadito che il piano industriale intende rafforzare la strategicita' dell'Italia nei due siti di Genova e Firenze, che pero' necessitano di essere riorganizzati in un'ottica di maggior specializzazione per migliorare l'efficacia dell'attivita' di ricerca e produttiva ed ottenere un necessario recupero di efficienza. (segue) Fos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari