lunedì 20 febbraio | 07:36
pubblicato il 11/set/2013 18:45

Entro il 2018 Ryanair porta a Bologna 2,5 milioni di passeggeri

O'Leary: mentre Alitalia è in crisi noi continuiamo a investire

Entro il 2018 Ryanair porta a Bologna 2,5 milioni di passeggeri

Bologna, (askanews) - I voli low cost guadagnano una nuova fetta del cielo. l'amministratore delegato della compagnia irlandese Ryanair , Michael O'Leary ha firmato a Bologna un nuovo accordo per cinque anni con lo scalo emiliano che porterà il numero di passeggeri al 2018 a quota 2,5 milioni, con una crescita del 20%."E' un segnale positivo che una compagnia aerea come Ryanair s'impegni a crescere con gli aeroporti italiani in un momento in cui Alitalia, la compagnia di bandiera, diminuisce rotte e dimostra crisi ogni giorno - ha spiegato O'Leary in conferenza stampa -. Certamente speriamo di non essere solo noi l'unica compagnia che continua a crescere".Al momento Ryanair è presente al "Marconi" di Bologna con cinqueaeromobili che servono 33 rotte, con 314 voli settimanali, il 60% in arrivo e il 40% in partenza."Dal 2015 - ha aggiunto O'Leary - con l'arrivo di nuovi aeromobili e nuovi rapporti in Europa ci saranno sicuramente nuove opportunità e nuovi passeggeri".

Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia