martedì 21 febbraio | 15:37
pubblicato il 05/set/2014 17:37

Entrate: a Roma esperti fiscali Onu, focus su Transfer Pricing

Una tre giorni di studio, lavori su prezzo equo e risturrurazioni (ASCA) - Roma, 5 set 2014 - Conclusa la 3 giorni di studio che ha visto impegnati, nella sede centrale dell'Agenzia delle Entrate, i membri della sottocommissione delle Nazioni unite sui prezzi di trasferimento. Da mercoledi' 3 settembre, infatti, fino ad oggi, 27 esperti e professionisti fiscali, in rappresentanza dell'Onu, di diverse amministrazioni finanziarie e di societa' di consulenza internazionali, hanno passato in rassegna tutti i punti salienti della normativa sul "Transfer Pricing", disciplina relativa ai prezzi di trasferimento di beni e servizi tra imprese associate o infragruppo.

L'obiettivo della sessione, i cui lavori sono stati aperti dal direttore centrale Accertamento, Aldo Polito, e' di procedere all'aggiornamento del manuale pratico in materia di prezzi di trasferimento, presentato ufficialmente nel maggio 2013, dopo 4 anni di lavoro. Nel corso della riunione sono state elaborate proposte per aggiornare il "Manuale pratico" delle Nazioni unite, alla luce delle novita' internazionali registrate in materia. In particolare, si e' dibattuto dell'articolo 9 della Convenzione Onu, in cui si fa espresso riferimento all'Arm's length principle, cioe' il principio di libera concorrenza stabilito dalle linee guida dell'Ocse, secondo il quale il prezzo equo applicabile nelle transazioni infragruppo e' quello che sarebbe stato pattuito per transazioni similari poste in essere da imprese indipendenti. Durante i lavori s'e' dibattuto anche di ristrutturazione aziendale, soffermandosi su operazioni aventi a oggetto riallocazioni di funzioni, beni e rischi, e sul trasferimento dei beni intangibili e servizi infragruppo.

Red/Rbr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia