venerdì 09 dicembre | 01:05
pubblicato il 09/set/2014 12:05

Enogastronomia: finalissima europea a Firenze per Gelato Festival 2014

(ASCA) - Roma, 9 set 2014 - Oltre 130 maestri gelatieri coinvolti con altrettanti gusti inediti creati ad arte. Oltre 10mila km percorsi dagli ambasciatori del gelato Buontalenti, Caterina e Ruggeri. Sono i record di Gelato Festival 2014 che fra tappe italiane ed estere ha rivoluzionato il modo di pensare il gelato e portato oltreconfine uno dei simboli piu' tipici dell'Italian way of life. La finalissima europea della manifestazione e' in programma dal 12 al 14 settembre a Firenze al Piazzale Michelangelo. Binomio d'eccezione: gelato stellato servito in uno degli angoli di Firenze piu' fotografati al mondo. In gara i migliori gelatieri d'Europa, 17 in tutto. Il quadro dipinto dalla manifestazione racconta come all'estero il gelato si declina sulle creme, seguite a breve distanza dalla frutta, soprattutto limone, fragola, frutti di bosco. Nel mezzo un buon livello di gradimento e' raggiunto dallo yogurt. A dirlo sono i dati, resi noti alla vigilia della finalissima dagli organizzatori, raccolti da Gelato Festival nel suo tour europeo attraverso un questionario di gradimento da compilare online. La maggior parte degli appassionati anche all'estero preferisce acquistare il gelato in gelateria e soprattutto nelle gelaterie artigianali. Sono in netta minoranza quelli che comprano il gelato al bar, tanti quanti coloro che scelgono di gustarlo a casa propria. In ugual numero invece coloro che mangiano gelato tutto l'anno e chi preferisce gustarlo nei mesi estivi. Se la maggioranza dei golosi che hanno risposto al questionario sa che il gelato nasce in Italia, solo pochi sono a conoscenza della differenza che intercorre fra gelato e ice cream. Ridotto anche il numero di coloro che conoscono, anche sommariamente, gli ingredienti necessari per produrre un buon gelato di qualita'. Nell'immaginario della cucina italiana all'estero, il gelato e' poi dietro solo alla pizza e alla pasta.

Venendo al panorama nazionale, il gelato vale 30mila gelaterie uniformemente distribuite in tutta Italia con prevalenza nelle grandi citta' e al Sud, mentre 15 sono invece i kg consumati procapite in un anno. Anche in questo caso il pubblico del gelato e' trasversale e non tende a calare, nonostante il progressivo invecchiamento della popolazione del Belpaese. Considerando la popolazione italiana attestata a circa 60milioni di cittadini, il calcolo e' presto fatto: ogni anno in Italia vengono prodotte e consumate 900.000 tonnellate di gelato. Stimato che il prezzo medio di un kg di gelato oscilla fra i 12 e i 13 euro, si tratta di un mercato, quello del gelato, che muove in 12 mesi 11 miliardi e 250 milioni di euro. red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni