lunedì 27 febbraio | 04:41
pubblicato il 09/set/2014 12:05

Enogastronomia: finalissima europea a Firenze per Gelato Festival 2014

(ASCA) - Roma, 9 set 2014 - Oltre 130 maestri gelatieri coinvolti con altrettanti gusti inediti creati ad arte. Oltre 10mila km percorsi dagli ambasciatori del gelato Buontalenti, Caterina e Ruggeri. Sono i record di Gelato Festival 2014 che fra tappe italiane ed estere ha rivoluzionato il modo di pensare il gelato e portato oltreconfine uno dei simboli piu' tipici dell'Italian way of life. La finalissima europea della manifestazione e' in programma dal 12 al 14 settembre a Firenze al Piazzale Michelangelo. Binomio d'eccezione: gelato stellato servito in uno degli angoli di Firenze piu' fotografati al mondo. In gara i migliori gelatieri d'Europa, 17 in tutto. Il quadro dipinto dalla manifestazione racconta come all'estero il gelato si declina sulle creme, seguite a breve distanza dalla frutta, soprattutto limone, fragola, frutti di bosco. Nel mezzo un buon livello di gradimento e' raggiunto dallo yogurt. A dirlo sono i dati, resi noti alla vigilia della finalissima dagli organizzatori, raccolti da Gelato Festival nel suo tour europeo attraverso un questionario di gradimento da compilare online. La maggior parte degli appassionati anche all'estero preferisce acquistare il gelato in gelateria e soprattutto nelle gelaterie artigianali. Sono in netta minoranza quelli che comprano il gelato al bar, tanti quanti coloro che scelgono di gustarlo a casa propria. In ugual numero invece coloro che mangiano gelato tutto l'anno e chi preferisce gustarlo nei mesi estivi. Se la maggioranza dei golosi che hanno risposto al questionario sa che il gelato nasce in Italia, solo pochi sono a conoscenza della differenza che intercorre fra gelato e ice cream. Ridotto anche il numero di coloro che conoscono, anche sommariamente, gli ingredienti necessari per produrre un buon gelato di qualita'. Nell'immaginario della cucina italiana all'estero, il gelato e' poi dietro solo alla pizza e alla pasta.

Venendo al panorama nazionale, il gelato vale 30mila gelaterie uniformemente distribuite in tutta Italia con prevalenza nelle grandi citta' e al Sud, mentre 15 sono invece i kg consumati procapite in un anno. Anche in questo caso il pubblico del gelato e' trasversale e non tende a calare, nonostante il progressivo invecchiamento della popolazione del Belpaese. Considerando la popolazione italiana attestata a circa 60milioni di cittadini, il calcolo e' presto fatto: ogni anno in Italia vengono prodotte e consumate 900.000 tonnellate di gelato. Stimato che il prezzo medio di un kg di gelato oscilla fra i 12 e i 13 euro, si tratta di un mercato, quello del gelato, che muove in 12 mesi 11 miliardi e 250 milioni di euro. red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech