giovedì 08 dicembre | 19:11
pubblicato il 04/set/2014 13:48

Enogastronomia: da domenica 'cantine aperte in vendemmia

(ASCA) - Roma, 4 set - Profumo di uve e mosto nelle cantine del Movimento Turismo del Vino che da domenica 7 settembre si preparano ad accogliere gli enoappassionati in azienda per Cantine Aperte in Vendemmia. Un'occasione per vivere l'atmosfera della tradizionale raccolta dei grappoli e scoprire insieme ai produttori tutte le fasi di lavorazione, tra un bicchiere da degustare e una passeggiata tra i filari.

In Lombardia Cantine Aperte in Vendemmia si fa in quattro: domenica 7, 14, 21 e 28 settembre famiglie e bambini potranno trascorrere momenti di convivialita' all'insegna del vino, tra degustazioni, assaggi di prodotti tipici, pranzi con il vignaiolo, brunch e picnic in vigna. Senza dimenticare l'appuntamento con ''Cantine Aperte Junior': attivita' e animazioni riservate ai piu' piccoli come la pigiatura con i piedi. Giornate per grandi e piccini saranno anche quelle in programma nelle cantine di MTV (Movimento Turismo del Vino) Toscana, che per tutto il mese di settembre proporranno iniziative ad hoc e esperienze formative per bambini, abbinate a visite in azienda, degustazioni itineranti e picnic al Castello di Gabbiano. Pure in Veneto, tra danze popolari e musica dal vivo (Giovanni Ederle - viticoltore in San Mattia) e momenti folkloristici (Fioravanti Onesti, 20 settembre), c'e' spazio per la pigiatura manuale e le attivita' riservate ai bambini (Salvan Vigne Del Pigozzo, 7 settembre; Cantine Paladin - Bosco del Merlo). Tra le colline del Monferrato in Piemonte invece il 7 settembre si va per vigneti e borghi, fino alle antiche grotte scavate nella roccia (Pierino Vellano) oppure alla scoperta di bottiglie risalenti al 1800 (Cattaneo Adorno Giustiniani). In Umbria saranno due gli appuntamenti con Cantine Aperte in Vendemmia: il 14 e il 28 settembre i visitatori potranno partecipare alla raccolta delle uve abbinata a degustazioni, percorsi in vigna e assaggi di prodotti tipici. Guidati tra botti e vigneti, gli enoappassionati nel Lazio si danno appuntamento il 21 settembre per assaggiare i vini del territorio, accompagnati da momenti culturali e di folklore, e per visitare le piu' belle cantine della regione, da quella costruita in una cisterna romana a quelle vicino a insediamenti archeologici, fino alle cantine situate in casali del Seicento. com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni