venerdì 24 febbraio | 03:13
pubblicato il 01/ago/2014 14:58

Eni: Zaia, bene accordo su Marghera ma teniamo guardia alta

(ASCA) - Venezia, 1 ago 2014 - Bene l'accordo con l'Eni su Marghera ma - afferma Luca Zaia, Presidente del Veneto - ''dobbiamo tenere la guardia alta, perche' sono in ballo 2500 posti di lavoro''. ''Sono 2500 posti di lavoro che non vogliamo perdere. De Scalzi mi ha gia' risposto ed ho apprezzato che abbia dichiarato alle agenzie che non si licenziera' nessuno pero' noi vogliamo passare dalle parole ai fatti'', ha proseguito Zaia. ''Per noi la vertenza si concludera' quando sara' chiusa. Ad oggi non e' chiusa quindi guardia alta e attenzione massima perche' 2500 posti di lavoro persi a Marghera per noi rappresenterebbero la fine'', ha concluso il governatore veneto.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech