domenica 26 febbraio | 07:14
pubblicato il 23/gen/2014 12:24

Eni: vince premio KWD Webranking per miglior sito corporate al mondo

Eni: vince premio KWD Webranking per miglior sito corporate al mondo

(ASCA) - Roma, 23 gen 2014 - Eni vince per la quarta volta consecutiva l'oro nella classifica KWD Webranking Global 100 che ha valutato le maggiori cento aziende quotate a livello mondiale per la comunicazione corporate online.

Inoltre - con un punteggio di 88,8 punti e un miglioramento di 5,3 - Eni e' la migliore societa' in Europa nella classifica KWD Webranking Europe 500 per la comunicazione corporate online (salendo di una posizione rispetto al 2012).

''Questi ultimi due riconoscimenti - sottolinea la societa' - seguono il piu' recente primo posto nella ricerca italiana e il podio piu' alto ottenuto nella classifica di FT Bowen & Craggs nel 2013. Il sito di Eni si distingue per l'approfondimento dei contenuti, del modo di operare dell'azienda, della sua presenza nel mondo e della relazione tra sostenibilita' e modello di business. Rispetto al 2012 Eni ha migliorato la propria presenza sui social media e la loro integrazione nel sito. L'innovazione e' un tratto distintivo del dna e della sua comunicazione on-line; ne sono la dimostrazione alcuni esempi recenti, come le App per eni gas e luce, il car sharing Enjoy e il Green Data Center''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech