martedì 17 gennaio | 10:57
pubblicato il 31/lug/2014 17:37

Eni: taglio capacita' raffinazione aumentato al 50%

(ASCA) - Roma, 31 lug 2014 - La riduzione della capacita' di raffinazione di Eni sara' maggiore di quanto previsto, fino a oltre il 50% dal 35% previsto dal piano industriale. E' quanto emerge dall'aggiornamento degli obiettivi strategici della societa'. Il taglio, spiega Eni, sara' ottenuto con ''la conversione di una parte degli impianti di raffinazione in Italia e all'ulteriore riduzione della presenza nel resto d'Europa''.

Questo consentira' il breakeven del flusso di cassa operativo nel settore R&M a fine 2015 e dell'Ebit al 2016.

fgl/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate